Object

Planned object

Title:

Abstract:

L’articolo rappresenta il ruolo della poesia nella costruzione del discorso della propria epoca. Partendo dalle riflessioni sull’impostazione dell’opera di Umberto Saba, le analisi passano al quadro del contemporaneo, focalizzandosi sulla poesia di Milo De Angelis. Il saggio traccia alcune peculiarità, come il rapporto degli autori con le loro città d’origine. Di fronte alle esigenze del tempo del pensiero debole, teorizzato da Gianni Vattimo, la produzione artistica risulta dover entrare nel rapporto dialogico con la memoria. Tale approccio, analizzato attraverso le idee di Friedrich Nietzsche, viene ritrovato nella poesia deangelisiana che si mostra conseguentemente come possibile strumento del discorso contemporaneo.

Place of publishing:

Kielce

Physical description:

s. 111-127

ISSN:

2450-0380

Publisher:

Wydawnictwo Uniwersytetu Jana Kochanowskiego w Kielcach

Date issued:

2021

Format:

application/pdf

Identifier:

doi:10.25951/4731

Language:

włoski

Is part of:

Studia Filologiczne Uniwersytetu Jana Kochanowskiego

Has part:

T. 34, cz. 2

Edition name Date
×

Citation

Citation style:

This page uses 'cookies'. More information