Object

Planned object

Title:

Abstract:

La Mostra del Cinema di Venezia è il primo e uno dei più importanti festival cinematografici al mondo. Fin dall’edizione d’esordio, nel 1932, la comunicazione del festival si è sempre adattata al contesto storico usando, nei materiali promozionali, le strategie persuasive che rispecchiavano le diverse epoche, anche quelle più difficili dal punto di vista socio-culturale e politico. Così è stato anche nel caso dell’edizione svoltasi nel difficile periodo della pandemia. In questo articolo verranno analizzati 10 articoli introduttivi (gli editoriali) della rivista “Ciak in Mostra”, pubblicati durante la 77^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nel 2020. Per le analisi dei testi mi servirò dei tre generi del discorso retorico (genera dicendi), usate in questo caso, in una situazione di crisi: genus deliberativum, genus iudiciale e genus demonstrativum. Lo scopo dell’articolo è illustrare come le risorse argomentative dell’inventio siano state sfruttate, in questa difficile situazione, per parlare di uno dei pochi Festival cinematografico organizzati in presenza, nonostante le restrizioni sanitarie introdotte a causa della pandemia. I risultati dello studio aggiungono una voce nel dibattito sulla retorica in un’epoca di crisi

Place of publishing:

Kielce

Physical description:

s. 205-218

ISSN:

2450-0380

Publisher:

Wydawnictwo Uniwersytetu Jana Kochanowskiego w Kielcach

Date issued:

2021

Format:

application/pdf

Identifier:

doi:10.25951/4736

Language:

włoski

Is part of:

Studia Filologiczne Uniwersytetu Jana Kochanowskiego

Has part:

T. 34, cz. 2

Edition name Date
×

Citation

Citation style:

This page uses 'cookies'. More information